yandex metrica
NewsTool & App

Le migliori piattaforme web per guadagnare con le tue creazioni

13 Mins read
guadagnare-marketplace-jacopococcia.com

Se stai cercando di guadagnare online con le tue creazioni, le piattaforme di marketplace possono essere un’ottima opzione per te. Ci sono molte piattaforme online che ti consentono di vendere i tuoi prodotti e raggiungere un vasto pubblico di acquirenti. Tuttavia, scegliere la piattaforma giusta può essere un po’ complicato, soprattutto se sei nuovo in questo campo.

 

Comprendere le piattaforme di marketplace e scegliere quella giusta per le tue esigenze può aiutarti a massimizzare i guadagni e raggiungere il successo. Quando scegli una piattaforma, dovresti considerare diversi fattori, tra cui il tipo di prodotto che vendi, le tue esigenze di gestione dell’inventario e le tue preferenze di marketing. Inoltre, dovresti considerare anche gli aspetti fiscali e legali, come le tasse e le regolamentazioni sulla privacy.

Key Takeaways

  • Comprendere le piattaforme di marketplace e scegliere quella giusta per le tue esigenze può aiutarti a massimizzare i guadagni e raggiungere il successo.
  • Quando scegli una piattaforma, dovresti considerare diversi fattori, tra cui il tipo di prodotto che vendi, le tue esigenze di gestione dell’inventario e le tue preferenze di marketing.
  • Inoltre, dovresti considerare anche gli aspetti fiscali e legali, come le tasse e le regolamentazioni sulla privacy.

 

Comprendere le piattaforme di Marketplace

Definizione di Marketplace Online

Se sei un creatore di contenuti e vuoi guadagnare online, le piattaforme di Marketplace sono un’ottima opzione per te. Un marketplace online è una piattaforma di e-commerce che consente a venditori e acquirenti di connettersi e fare affari. In altre parole, è un luogo virtuale dove puoi vendere i tuoi prodotti o servizi a una vasta gamma di acquirenti online.

I marketplace online sono una scelta molto popolare per i venditori poiché offrono un’ampia base di clienti potenziali e un’infrastruttura di vendita preesistente. Inoltre, le piattaforme di Marketplace offrono una serie di strumenti e funzionalità che semplificano la vendita online, come la gestione degli ordini, la fatturazione e la gestione delle spedizioni.

Vantaggi dell’uso delle Piattaforme di Marketplace

Ci sono diversi vantaggi nell’utilizzo delle piattaforme di Marketplace per vendere le tue creazioni online. Ecco alcuni di questi vantaggi:

  • Ampia base di clienti potenziali: i marketplace online hanno milioni di utenti attivi che cercano prodotti e servizi da acquistare. Questo significa che puoi raggiungere un vasto pubblico di acquirenti online.
  • Infrastruttura di vendita preesistente: le piattaforme di Marketplace offrono un’infrastruttura di vendita preesistente che semplifica la vendita online. Ciò include strumenti per la gestione degli ordini, la fatturazione e la gestione delle spedizioni.
  • Costi di avvio bassi: l’utilizzo di una piattaforma di Marketplace per vendere le tue creazioni online può essere molto economico. Molte piattaforme di Marketplace non hanno costi di avvio e richiedono solo una piccola commissione sulle vendite.
  • Maggiore visibilità online: utilizzando una piattaforma di Marketplace, puoi aumentare la visibilità online delle tue creazioni. Ciò significa che le persone che cercano prodotti simili ai tuoi possono trovarli facilmente.

Le piattaforme di Marketplace sono un’opzione eccellente per i creatori di contenuti che vogliono guadagnare online. Offrono una vasta base di clienti potenziali, un’infrastruttura di vendita preesistente e costi di avvio bassi. Inoltre, utilizzando una piattaforma di Marketplace, puoi aumentare la visibilità online delle tue creazioni.

 

Scegliere la Piattaforma Giusta

7 CONSIGLI PER SCEGLIERE LA GIUSTA PIATTAFORMA DEL TUO ECOMMERCE CMS SHOPIFY MAGENTO PRESTASHOP

 

Confronto tra Etsy, Vinted, Wallapop, Amazon ed eBay

  • Etsy è una delle piattaforme più popolari per vendere prodotti fatti a mano, vintage e materiali per hobby. La commissione di Etsy è del 5% sul prezzo di vendita, a cui si aggiungono le tariffe di inserzione per gli annunci pubblicitari. Etsy non ha un canone mensile, il che significa che non pagherai nulla se non vendi nulla.
  • Vinted è una piattaforma di vendita di abbigliamento di seconda mano. La commissione di Vinted è del 5% sul prezzo di vendita, a cui si aggiungono le tariffe di inserzione per gli annunci pubblicitari. Vinted non ha un canone mensile.
  • Wallapop è una piattaforma di vendita di oggetti di seconda mano. Wallapop non addebita commissioni sui prodotti venduti, ma addebita tariffe di inserzione per gli annunci pubblicitari. Wallapop non ha un canone mensile.
  • Amazon ed eBay sono piattaforme di vendita generiche che consentono la vendita di qualsiasi tipo di prodotto. Entrambe le piattaforme addebitano una commissione sul prezzo di vendita e tariffe di inserzione per gli annunci pubblicitari. Amazon ha un canone mensile di 39 euro al mese per i venditori professionali, mentre eBay non ha un canone mensile.

Analisi di Shopify e BigCommerce

Shopify e BigCommerce sono piattaforme di e-commerce all-in-one che consentono di creare un negozio online completo. Entrambe le piattaforme addebitano un canone mensile e una commissione sul prezzo di vendita. Tuttavia, offrono funzionalità avanzate come la possibilità di creare un sito web personalizzato, l’integrazione con i social media e la gestione degli ordini e delle spedizioni.

Shopify ha un canone mensile a partire da 29 dollari al mese e una commissione del 2,9% + 0,30 centesimi di euro per transazione. BigCommerce ha un canone mensile a partire da 29,95 dollari al mese e una commissione del 2,9% + 0,30 centesimi di euro per transazione.

In sostanza, se stai cercando di vendere prodotti fatti a mano o di seconda mano, Etsy, Vinted e Wallapop sono ottime opzioni. Se invece stai cercando di creare un negozio online completo, Shopify e BigCommerce sono le piattaforme giuste per te.

 

Ottimizzazione del Negozio Online

Creazione di un Brand Efficace

La creazione di un brand efficace è fondamentale per il successo del tuo negozio online. Il tuo brand deve essere riconoscibile e memorabile. Per creare un brand efficace, devi iniziare con la definizione della tua identità di marca. Questo include la scelta del nome, del logo e dei colori del tuo brand. Il nome dovrebbe essere facile da ricordare e rappresentare il tuo negozio online. Il logo dovrebbe essere semplice e rappresentare il tuo brand in modo efficace. I colori del tuo brand dovrebbero essere coerenti e rappresentare il tuo brand in modo efficace.

Strategie di Content Marketing

Il content marketing è una delle strategie più efficaci per promuovere il tuo negozio online. Ci sono molte strategie di content marketing che puoi utilizzare per promuovere il tuo negozio online. Puoi creare un blog per il tuo negozio online e condividere informazioni utili e pertinenti per i tuoi clienti. Puoi anche creare video tutorial o guide per i tuoi prodotti. Inoltre, puoi utilizzare i social media per promuovere il tuo negozio online e interagire con i tuoi clienti.

La chiave per un content marketing efficace è fornire contenuti utili e pertinenti per i tuoi clienti. In questo modo, i tuoi clienti si sentiranno coinvolti e si avvicineranno al tuo brand. Una strategia di content marketing efficace può anche aiutare a migliorare il tuo posizionamento sui motori di ricerca e aumentare il traffico al tuo negozio online.

In pratica, la creazione di un brand efficace e l’utilizzo di strategie di content marketing sono fondamentali per ottimizzare il tuo negozio online. Con queste strategie, puoi promuovere il tuo brand, raggiungere nuovi clienti e aumentare le vendite del tuo negozio online.

 

Strategie di Vendita e Promozione

Per guadagnare con le tue creazioni, è importante conoscere le strategie di vendita e promozione più efficaci. In questo modo, potrai raggiungere un pubblico più vasto e aumentare le tue vendite.

Utilizzo dei Social Network per la Vendita

I social network sono uno strumento potente per la vendita online. Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest e YouTube sono piattaforme che puoi utilizzare per promuovere i tuoi prodotti e raggiungere nuovi clienti.

Per utilizzare i social network in modo efficace, puoi creare una pagina o un account dedicato al tuo brand e pubblicare contenuti interessanti e coinvolgenti. In questo modo, potrai attirare l’attenzione dei tuoi potenziali clienti e aumentare la visibilità dei tuoi prodotti.

Tecniche di Promozione e Sconti

Le promozioni e gli sconti sono un’altra strategia efficace per aumentare le vendite. Puoi offrire sconti ai tuoi clienti fedeli o creare offerte speciali per i nuovi clienti. Inoltre, puoi organizzare concorsi o giveaway sui social network per attirare l’attenzione dei tuoi potenziali clienti.

Inoltre, puoi creare un programma di affiliazione per incentivare i tuoi clienti a promuovere i tuoi prodotti. In questo modo, potrai raggiungere un pubblico più vasto e aumentare le tue vendite.

Ricorda: è importante monitorare le tue vendite e le tue strategie di promozione per capire cosa funziona meglio per il tuo business. In questo modo, potrai ottimizzare le tue strategie di vendita e promozione e raggiungere i tuoi obiettivi di guadagno.

 

Gestione Logistica ed Inventario

Quando si tratta di guadagnare con le tue creazioni online, la gestione della logistica e dell’inventario è un aspetto cruciale da considerare. In questa sezione, esploreremo l’importanza del dropshipping e della gestione dell’inventario, nonché l’importanza dell’hosting e dei SaaS.

Dropshipping e Gestione Inventari

Il dropshipping è un metodo di gestione dell’inventario che consente di vendere prodotti senza dover gestire fisicamente l’inventario. Invece, il fornitore si occupa di gestire l’inventario e spedire direttamente i prodotti ai clienti. Ciò significa che non è necessario investire in un magazzino o in un inventario fisico, il che può ridurre notevolmente i costi operativi.

Tuttavia, è importante scegliere un fornitore (supplier) affidabile e di qualità per assicurarti che i prodotti siano consegnati in modo tempestivo e che soddisfino le aspettative dei clienti. Inoltre, dovresti monitorare regolarmente l’inventario per assicurarti che i prodotti siano sempre disponibili per la vendita.

Importanza dell’hosting e dei SaaS

L’hosting e i SaaS (Software as a Service) sono essenziali per la gestione dell’inventario e la logistica. Un buon servizio di hosting garantisce che il tuo sito web sia sempre disponibile e funzionante, il che è fondamentale per mantenere la tua attività online. Inoltre, i servizi SaaS possono aiutarti a gestire l’inventario, il che può semplificare notevolmente la tua attività.

Ci sono molte opzioni disponibili per l’hosting e i servizi SaaS, quindi è importante scegliere quelli che meglio si adattano alle tue esigenze. Ad esempio, potresti optare per un servizio di hosting con un’alta disponibilità e prestazioni elevate, oppure potresti scegliere un servizio SaaS che ti consente di gestire l’inventario in modo efficiente e preciso.

Come avrai compreso, la gestione dell’inventario e della logistica è un aspetto cruciale per guadagnare con le tue creazioni online. Utilizzando il dropshipping e scegliendo un servizio di hosting e SaaS di qualità, puoi semplificare la tua attività e ridurre i costi operativi.

 

Aspetti Fiscali e Legali

Quando si tratta di guadagnare con le tue creazioni online, è importante considerare gli aspetti fiscali e legali. In questo modo, eviterai problemi futuri con il fisco e potrai concentrarti sulla tua attività creativa.

Gestione delle Tasse

Se guadagni denaro online, devi dichiarare i tuoi guadagni al fisco. Anche se non hai una partita IVA, sei comunque tenuto a pagare le tasse sui guadagni online.

Dal 2024, le piattaforme online come Etsy, Amazon e Booking avranno l’obbligo di comunicare al fisco i dati dei venditori e le vendite effettuate sulla loro piattaforma. Questo significa che, se vendi le tue creazioni su una di queste piattaforme, il fisco avrà accesso alle informazioni sui tuoi guadagni.

Per evitare problemi con il fisco, è importante tenere traccia dei tuoi guadagni e dichiararli correttamente. Se hai una partita IVA, puoi detrarre le spese relative alla tua attività creativa.

Partita IVA

Se vendi le tue creazioni online, potresti dover aprire una partita IVA. Questo dipende dal tipo di attività che svolgi e dal volume di vendite che realizzi.

In generale, se vendi le tue creazioni in modo professionale, ovvero con l’intento di realizzare un profitto, dovresti aprire una partita IVA. In questo modo, potrai detrarre le spese relative alla tua attività e avere maggiori garanzie fiscali.

Tuttavia, se vendi le tue creazioni solo come hobby e non hai l’intento di realizzare un profitto, non è necessario aprire una partita IVA. In questo caso, puoi comunque dichiarare i tuoi guadagni al fisco e pagare le tasse sui guadagni online.

Se vuoi guadagnare con le tue creazioni online, è importante considerare gli aspetti fiscali e legali. Tieni traccia dei tuoi guadagni, dichiarali correttamente e, se necessario, apri una partita IVA per avere maggiori garanzie fiscali.

 

Diversificazione dei Canali di Vendita

Quando si tratta di vendere le tue creazioni online, la diversificazione dei canali di vendita è un fattore cruciale per aumentare le tue opportunità di guadagno e raggiungere un pubblico più ampio.

Vendita Multicanale e Marketplace online

La vendita multicanale è un’ottima strategia per vendere le tue creazioni su più piattaforme contemporaneamente. Ciò ti consente di raggiungere una vasta gamma di clienti e di espandere il tuo business.

I marketplace online sono una delle opzioni più popolari per la vendita multicanale. Ci sono molti marketplace online in cui puoi vendere le tue creazioni, come Amazon, eBay, Etsy e molti altri. Questi marketplace ti offrono un’ampia base di clienti e ti consentono di raggiungere un pubblico globale.

Inoltre, i marketplace online offrono un’esperienza di shopping sicura e affidabile per i tuoi clienti. In questo modo, i tuoi clienti possono acquistare le tue creazioni con fiducia e sicurezza.

 

Creare e Vendere Prodotti Originali

Se sei un artista o un artigiano, vendere i tuoi prodotti online può essere un’ottima fonte di reddito. Ci sono diverse piattaforme online che ti permettono di vendere i tuoi prodotti originali, sia che si tratti di arte, oggetti fatti a mano o fotografie.

Arte e Oggetti Fatti a Mano

Se sei un artista o un artigiano, Etsy è la piattaforma ideale per te. Etsy è una piattaforma di e-commerce specializzata in oggetti fatti a mano, vintage e materiali per creare. Qui puoi vendere i tuoi prodotti in modo facile e veloce.

Inoltre, se sei un artista, puoi anche vendere le tue opere su Artsy. Artsy è una piattaforma online che ti permette di vendere le tue opere d’arte contemporanea in tutto il mondo.

Fotografia e Vendita di Opere

Se sei un fotografo o un artista che lavora con la fotografia, puoi vendere le tue opere su diverse piattaforme online. Ad esempio, puoi utilizzare Shutterstock, una piattaforma di vendita di immagini. Qui puoi vendere le tue foto e guadagnare una percentuale sulle vendite.

In alternativa, puoi utilizzare Saatchi Art, una piattaforma online di vendita di opere d’arte. Qui puoi vendere le tue opere d’arte fotografiche in tutto il mondo.

Se vuoi vendere i tuoi prodotti originali online, è importante scegliere una piattaforma che ti consenta di raggiungere un vasto pubblico. Inoltre, assicurati di creare prodotti di alta qualità e di promuoverli in modo efficace attraverso i social media e altri canali di marketing.

 

Strategie per Massimizzare i Guadagni

Per massimizzare i guadagni con le tue creazioni online, ci sono alcune strategie che puoi utilizzare. Ecco alcune delle migliori:

Affiliazioni e Collaborazioni con Influencer

Le affiliazioni e le collaborazioni con influencer possono aiutarti a guadagnare soldi online e ad arrotondare lo stipendio. Le affiliazioni ti permettono di guadagnare una commissione sulle vendite generate dai tuoi link di affiliazione. Le collaborazioni con influencer, invece, ti permettono di promuovere i tuoi prodotti o servizi attraverso influencer con un grande seguito online.

Per ottenere il massimo dai tuoi sforzi di affiliazione e collaborazione con influencer, è importante scegliere i partner giusti. Cerca influencer che siano in linea con il tuo brand e che abbiano un grande seguito di follower. Inoltre, assicurati di offrire loro un incentivo adeguato per promuovere i tuoi prodotti o servizi.

Monitora sempre con attenzione i tuoi risultati e adatta la tua strategia di conseguenza. Se una particolare affiliazione o collaborazione non sta generando i risultati desiderati, prova a modificare la tua strategia o a cercare nuovi partner.

 

Piattaforme per Servizi Freelance

Se sei un creativo o un freelance che cerca di guadagnare online, ci sono molte piattaforme di servizi freelance tra cui scegliere. Due delle più popolari sono Fiverr e Upwork.

Fiverr per Creativi e Freelancer

Fiverr è una piattaforma di servizi freelance che offre una vasta gamma di categorie, dalla scrittura e traduzione, al design grafico, programmazione, marketing e molto altro. Puoi offrire i tuoi servizi, chiamati “gig”, a partire da un prezzo base di $5. Fiverr è una piattaforma economica e facile da usare, con un sistema di pagamento sicuro al 100%. Inoltre, Fiverr offre un servizio di assistenza pronto e disponibile per aiutarti in qualsiasi momento.

Per utilizzare Fiverr, devi creare un account e creare un profilo che mostri i tuoi servizi e il tuo portfolio. Puoi anche creare tutorial per mostrare ai tuoi clienti come utilizzare i tuoi servizi.

Upwork per Creativi e Freelancer

Upwork è un’altra piattaforma di servizi freelance che offre una vasta gamma di categorie, tra cui scrittura, traduzione, design grafico, programmazione, marketing e molto altro. Upwork è una piattaforma più avanzata rispetto a Fiverr, con maggiori possibilità di personalizzazione del tuo profilo e delle tue offerte di servizi.

Per utilizzare Upwork, devi creare un account e creare un profilo che mostri i tuoi servizi e il tuo portfolio. Puoi anche offrire i tuoi servizi in modo più personalizzato, con la possibilità di offrire tariffe orarie o progetti completi. Upwork offre anche un sistema di pagamento sicuro al 100%, con un servizio di assistenza pronto e disponibile per aiutarti in qualsiasi momento.

In generale, sia Fiverr che Upwork sono ottime opzioni per i creativi e i freelance che cercano di guadagnare online. Scegli quella che meglio si adatta alle tue esigenze e al tuo stile di lavoro.

 

Analisi dei Trend di Mercato

Per guadagnare con le tue creazioni, è importante conoscere i trend di mercato e le preferenze dei tuoi potenziali clienti. In questo modo, potrai creare prodotti e servizi che rispondano alle loro esigenze e alle loro aspettative.

Sondaggi e Studi sui Potenziali Clienti

Per conoscere i tuoi potenziali clienti, puoi utilizzare i sondaggi e gli studi di mercato. In questo modo, potrai raccogliere informazioni preziose sulle loro preferenze, i loro bisogni e le loro abitudini di acquisto.

Puoi creare sondaggi online utilizzando strumenti come Google Forms o SurveyMonkey. In questo modo, potrai raggiungere un pubblico ampio e raccogliere informazioni in modo rapido ed efficiente.

Inoltre, puoi utilizzare i social media per entrare in contatto con i tuoi potenziali clienti e raccogliere feedback sulle tue creazioni. Puoi creare gruppi su Facebook o utilizzare Instagram per condividere le tue creazioni e raccogliere commenti e opinioni.

Trend di Mercato

Per conoscere i trend di mercato, puoi utilizzare i motori di ricerca e le piattaforme di e-commerce. In questo modo, potrai scoprire quali sono i prodotti e i servizi più ricercati e popolari.

Puoi utilizzare strumenti come Google Trends per monitorare le ricerche online e scoprire quali sono le parole chiave più utilizzate dai tuoi potenziali clienti. Inoltre, puoi utilizzare le piattaforme di e-commerce come Amazon o Etsy per scoprire quali sono i prodotti più venduti e le tendenze del momento.

In conclusione, conoscere i trend di mercato e le preferenze dei tuoi potenziali clienti è cruciale per guadagnare con le tue creazioni. Utilizza sondaggi, studi di mercato, motori di ricerca e piattaforme di e-commerce per raccogliere informazioni preziose e creare prodotti e servizi che rispondano alle esigenze dei tuoi clienti.

 

Domande frequenti

Quali sono i vantaggi di vendere su Amazon Handmade rispetto ad altri marketplace?

Amazon Handmade è una piattaforma online dedicata alle creazioni artigianali. I vantaggi di vendere su Amazon Handmade sono molteplici: la piattaforma offre una vasta visibilità, grazie alla sua grande base di utenti, e una gestione semplice e intuitiva degli ordini e delle spedizioni. Inoltre, Amazon Handmade garantisce un’alta qualità dei prodotti, grazie alle rigorose verifiche e controlli effettuati sui venditori.

Come posso iniziare a vendere i miei oggetti artigianali su Etsy?

Per iniziare a vendere i tuoi oggetti artigianali su Etsy, devi innanzitutto creare un account venditore. Una volta registrato, puoi caricare le tue creazioni e personalizzare il tuo negozio online. Etsy offre una vasta gamma di strumenti per promuovere i tuoi prodotti e raggiungere nuovi clienti, come la possibilità di creare coupon sconto e offrire spedizioni gratuite. Inoltre, Etsy mette a disposizione dei venditori una serie di risorse e guide per aiutare a gestire il proprio negozio online in modo efficace.

È possibile vendere artigianato online senza possedere una partita IVA?

Sì, è possibile vendere artigianato online anche senza possedere una partita IVA. Tuttavia, in questo caso, le vendite sono soggette alla ritenuta d’acconto del 20% sul prezzo di vendita. Inoltre, è importante tenere presente che la mancanza di una partita IVA può limitare la visibilità dei tuoi prodotti e la possibilità di accedere a determinati marketplace.

Quali criteri devo considerare per scegliere la piattaforma più adatta per vendere i miei prodotti artigiani?

Per scegliere la piattaforma più adatta per vendere i tuoi prodotti artigiani, devi considerare diversi fattori. Innanzitutto, devi valutare la tipologia dei tuoi prodotti e il target di riferimento. Inoltre, è importante valutare la visibilità offerta dalla piattaforma, la gestione degli ordini e delle spedizioni, le commissioni applicate e le politiche di garanzia e reso. Infine, è consigliabile valutare anche la reputazione della piattaforma e la sua presenza sul mercato.

Come posso proporre e vendere le mie creazioni artigianali ai negozi fisici?

Per proporre e vendere le tue creazioni artigianali ai negozi fisici, devi innanzitutto individuare i negozi che potrebbero essere interessati ai tuoi prodotti. Successivamente, puoi contattare i negozianti e proporre loro di acquistare i tuoi prodotti o di inserirli nel loro assortimento. È importante presentare le tue creazioni in modo professionale e fornire informazioni dettagliate sui materiali utilizzati e sulle tecniche di lavorazione.

Esistono alternative a DaWanda e Vinted per vendere oggetti handmade?

Sì, esistono diverse alternative a DaWanda e Vinted per vendere oggetti handmade. Alcune delle piattaforme più popolari sono Etsy, Amazon Handmade, Folksy, ArtFire e Handmade at Amazon. Tuttavia, è importante valutare attentamente le caratteristiche di ciascuna piattaforma e scegliere quella più adatta alle tue esigenze e ai tuoi prodotti

 

 

Ti é piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 0 / 5. Totale voti: 0

Nessun parere. Inserisci Tu il primo voto!

Articoli correlati
News

I migliori siti e blog didattici italiani del 2024

In un’epoca in cui l’istruzione online sta diventando sempre più diffusa, è fondamentale conoscere i migliori siti e blog didattici italiani disponibili….
Tool & App

Yubico Key: Guida completa su funzioni, modelli e vantaggi

La YubiKey è un dispositivo di sicurezza noto per la sua capacità di aumentare significativamente la sicurezza autenticazione online tramite la verifica…
Tool & App

FlexClip: La Rivoluzionaria Piattaforma di Creazione Video con AI

Nel panorama tecnologico contemporaneo, dove la comunicazione visiva è divenuta essenziale, emergere nell’arte della creazione video richiede strumenti che sappiano coniugare potenza…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tweet
Share
Share
Pin