Web Marketing

Marketing e Segmentazione Demografica: cos’è e come si può usare

4 Mins read
segmentazione_demografica_jacopococcia

“Cosa vogliono i miei clienti?”

 

È una domanda che tutte le aziende si fanno. Sebbene le esigenze dei clienti siano in continua evoluzione, le strategie consolidate ed i rapporti sulle vendite dell’anno precedente non sempre forniscono la risposta giusta. Individuare le buyer persona per la tua azienda può fornirti una buona comprensione di ciò che i visitatori del tuo sito web cercano, nonché delle motivazioni alla base delle loro azioni.

Una buyer persona è una rappresentazione fittizia dei vostri clienti del mondo reale, definita esclusivamente in base al modo in cui interagisce con il vostro sito web. Si tratta di un documento consolidato contenente gli interessi, il background, la personalità e vari altri dettagli del cliente ideale. Questi profili di “personaggi” vengono poi utilizzati per prendere decisioni web tenendo sempre presente gli utenti, per integrare l’uso dei dati nell’elaborazione del vostro approccio web.

Ma aspetta: le buyer persona che identificherai inizialmente possono essere ottime per capire il tuo pubblico ad un livello superficiale, ma non sempre ricoprono la diversità dei tuoi clienti e le loro vere identità. Devi andare più a fondo per comprendere il background del tuo pubblico. Ci vorrà più lavoro, ma otterrai tonnellate di benefici dal conoscere veramente i tuoi clienti.

Come iniziare a raggiungere questi obiettivi? Cominciamo con la segmentazione demografica. Questa pratica definirà il tuo pubblico in modo più dettagliato e preciso. In questo post, vedremo cos’è la segmentazione demografica, spiegherò perché dovresti utilizzarla e ti mostrerò come usarla per migliorare le tue landing page.

 

Cos’è la segmentazione demografica?

segmentazione_demografica_jacopococciaLa segmentazione demografica è una segmentazione di marketing basata sui dati demografici. Ma cosa sono esattamente i dati demografici? I dati demografici sono caratteristiche come l’età, l’etnia, il sesso, la posizione geografica, il lavoro e il livello d’istruzione utilizzati per classificare le persone. Sono utilizzati frequentemente nei  censimenti o nei sondaggi più comuni.

Quindi, in termini semplici, la segmentazione demografica è l’inizio della divisione del tuo pubblico in categorie basate su fattori come l’età e la posizione (tieni a mente che la segmentazione demografica non categorizza gli individui in base a tratti psicologici come la personalità e gli interessi – quella è la segmentazione psicografica. La segmentazione demografica guarda “chi è” il tuo pubblico, mentre la segmentazione psicografica affronta “come è” il tuo pubblico.

 

Perché segmentare il tuo pubblico in base ai dati demografici?

In poche parole: la segmentazione porta risultati. Secondo un rapporto di Campaign Monitor, i commercianti possono ottenere fino al 760% i più delle entrate dalle loro campagne email quando le segmentano.

Nel mondo delle landing page, questa statistica ha un potenziale enorme. Le campagne email e le landing page hanno bisogno di contenuti che siano rilevanti per i loro lettori per avere successo. Quindi, come fa la segmentazione a potenziare i contenuti delle landing page?

 

Quando segmenti il tuo pubblico in base ai dati demografici, potrai:

✔️ Imparare cosa rende unici i segmenti del tuo pubblico

I dati demografici dicono molto sulla situazione di vita di qualcuno e sulle persone con cui interagiscono. Fattori come l’età e la posizione ti porteranno sulla strada per identificare ciò che rende i tuoi clienti unici.

✔️ Personalizzare la tua messaggistica ed il copy stesso

Un po’ di personalizzazione va molto lontano nella scrittura di marketing. L’ottanta per cento dei consumatori dicono che sono più propensi ad acquistare da un’azienda che personalizza la loro esperienza.

✔️ Targettizzare correttamente i tuoi annunci ed i contenuti

La tecnologia pubblicitaria può mostrare i tuoi annunci ai membri dei gruppi demografici che gli interessano di più. Pensate a come un negozio locale avrà molta più fortuna nel fare marketing alle persone della sua zona che a quelle di tutto il paese.

✔️ Tenere d’occhio i cambiamenti nel tuo pubblico

La segmentazione demografica ti spinge a comprendere chi compra il tuo prodotto ed pensare fuori dagli schemi. Ti terrà inoltre sempre aggiornato sui nuovi gruppi demografici che cercano il tuo prodotto.

segmentazione_demografica_jacopococcia

Quali dati demografici puoi usare per la segmentazione?

I dati che puoi usare per la segmentazione del pubblico dipendono dalle informazioni disponibili. La disponibilità varia in base alle fonti, ai metodi di raccolta agli obiettivi specifici della raccolta dei dati. E’ possibile ottenere informazioni demografiche da registri pubblici o indagini private. Ma se accedere ai primi è la scelta più semplice, saranno le seconde a darti dettagli più ricchi e preziosi!

 

I dati demografici più tipici usati per la segmentazione includono:

  • Posizione
  • Genere
  • Razza/etnia
  • Stato civile
  • Occupazione
  • Reddito
  • Livello di istruzione

 

A seconda della tua realtà imprenditoriale, potrai trarre vantaggio da dati demografici più specializzati. Per esempio, una campagna politica potrebbe beneficiare dei dati sulla registrazione al partito e sulla condizione dei donatori. O un’azienda automobilistica potrebbe vedere quali clienti sono proprietari di un veicolo e quali sono invece nuovi autisti.

 

Come potenziare le tue Landing Pages con la Segmentazione Demografica

Ormai hai compreso che la segmentazione demografica intelligente aumenta le conversioni delle landing page. Ma come accade quando lo fai correttamente? Vediamo 3 tipi di dati demografici in azione sulle landing page.

 

🌍 Posizione

Questa pratica è vantaggiosa quando si ha più di una sede di vendita.

 

⏳ Età

L’età è un altro prametro chiave per la segmentazione. Dopotutto, un bambino di cinque anni e un 55enne avranno gusti e situazioni di vita molto diverse.

 

👩🏻‍❤️‍👨🏼 Stato civile/di relazione

Lo stato di relazione di una persona può dire molto sulla sua fase della vita, sulla situazione di vita e sulla composizione della famiglia.

Vuoi creare delle varianti di landing page iperspecifiche per ognuno dei tuoi dati demografici? Rendi il processo di creazione della landing page il più versatile possibile, utilizzando modelli personalizzabili e ricorrendo ad altri accorgimenti di design modulati sull’utenza di riferimento.

 

Impara a conoscere il tuo pubblico “dentro e fuori”

Capire il tuo pubblico “dentro e fuori” è la chiave per aumentare le conversioni della tua landing page. Pensa alla segmentazione demografica come un passo ulteriore del viaggio per conoscere i tuoi clienti. Combinarla con altri dati che possiedi ti porterà a definire il quadro completo di scenario.

Quando realizzi la segmentazione demografica otterrai una versione migliore della landing page, che parlerà  finalmente  ai tuoi veri visitatori. La landing verrà percepita come fosse stata realizzata ad-hoc per il tuo pubblico, ed i tuoi tassi di conversione arriveranno alle stelle!

 

 

Ti é piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 0 / 5. Totale voti: 0

Nessun parere. Inserisci Tu il primo voto!

Articoli correlati
Web Marketing

3 cose da sapere sulle estensioni immagine (Ad Image Extensions) degli annunci di Google

Quando l’anno scorso le Ad Image Extensions di Google Ads hanno cominciato ad essere diffuse (e quindi disponibili a per tutti gli…
Web Marketing

Perchè l’arrivo di iOS 15 ucciderà i tassi di apertura delle tue e-mail

Immagina questo scenario: le campagne di email marketing della tua azienda hanno un tasso medio di apertura di circa il 15%. Poi…
Web Marketing

Miniguida: I 7 principali operatori di ricerca su Google

Effettuare una ricerca su Google è un operazione semplice e fatta quotidianamente da milioni di persone. Basta inserire la parola o la…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tweet
Share
Share
Pin