Le regole per un tweet efficace | Jacopococcia.com

Le regole per un tweet efficace

Twittare, facendosi ufficio stampa di stessi, è diventato col tempo una forma comunicativa tanto comune quanto diffusa.

Ma basta davvero sapere che il limite è di 140 caratteri, che dobbiamo postare link “abbreviati” e che un hashtag identifica un argomento importante e condivisibile?

 

Il cinguettio efficace

La differenza, oltre alla sostanza, la fa la forma. Quindi perchè limitarsi a pubblicare i nostri pensieri senza lavorare un pò su piccoli accorgimenti di stile? I miei sono semplici consigli, volti a migiorare le potenzialità virali e comunicative dei vostri tweet.

 

Vediamo in dettaglio gli step che fanno di un cinguettio un’azione ad alto valore di marketing:

  • Posizionate gli hashtag in maniera organica nel tweet o eventualmente in coda
  • Mettete l’argomento del vostro tweet all’inizio, sempre.
  • Non usate costruzioni grammaticali negative e non inserite più di un pensiero compiuto per tweet.
  • Non dimenticate che potete postare foto o video.
  • Non usate più di 2 hashtag per tweet.
  • Usate hashtag popolari, da evitare quelli tutta “fuffa” tipo #sapevatelo
  • Non trasformate twitter in una chat tra amici.
  • Siate originali, diretti e usate una scrittura corretta.
  • Abbreviate sempre i link con servizi come Bitly o TinyURL.
  • Se riproponete un tweet non modificatelo e citate sempre l’utente!

 

Che ne pensate? Suggerimenti per un tweet ancora più efficace?

 

Ti é piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 0 / 5. Totale voti: 0

Nessun parere. Inserisci Tu il primo voto!

GRATIS l'ebook "I Segreti del Guadagno online"

INSERISCI QUI SOTTO LA TUA EMAIL PER RICEVERLO IN POCHI MINUTI!