Cosa devo fare per essere sulla prima pagina di Google?
Perchè è importante un blog sul sito aziendale?
Come posso vendere online i miei prodotti?

 

web-2.0-jacopococciaQueste sono, nella maggior parte dei casi, le domande che i clienti mi rivolgono dopo aver illustrato loro le molteplici delle potenzialità del Web. Uno scetticismo che, in breve tempo, si trasforma in reciproca fiducia professionale dopo aver riscontrato i risultati, effettivi e tangibili, di un’approfondita strategia di Web Marketing (SEO, SEM, link building, content marketing…).

 

Arrivare primi su Google garantisce visibilità, così come avere 10000 “mi piace” su Facebook. Eppure il vero successo di un’azienda, di un progetto o di un’idea deriva dall’incontro dell’offerta con il proprio target di riferimento che, credetemi, sulla rete c’è eccome!

 

Costruire la propria brand awareness e saper gestire gli strumenti per confermarla e mantenerla nel tempo è uno dei principali fattori che caratterizza l’attuale Web 2.0. Creare un sito è solo il primo passo di un percorso assai più lungo e complesso (definiamolo un “sistema web”) indirizzato a garantire un ritorno di utili al proprio business, indifferentemente dal mercato cui si intende puntare.

 

Acquistare un dominio per ospitare un sito non ottimizzato e poi attendere che futuri contatti si facciano avanti è ciò che succede nell’80% dei casi che rilevo, purtroppo. Personalmente ho una visione diametralmente opposta della Rete: migliaia di opportunità, clienti e collaborazioni pronte ad essere messe in contatto tra loro, con l’obiettivo ben preciso di incontrare far incontrare una precisa domanda con una precisa offerta.

Senza intermediari inutili e costosi, ma solo attraverso una comunicazione efficace, affidabile e vincente.

 

Alcuni dei Brand per cui ho lavorato

 

laboratorio_bizzarro      gastronomitalydistribuzione_indipendente

 

 

 

life

mauro_carac

marachella

 

 

 

 

logo-mplanguages

 

it-topdanilo_di_florio